La Corte Maggiore o Corte d’Armi, anni ’30

Sullo sfondo si staglia la torre di Bona di Savoia, completamente ricostruita da Luca Beltrami; sulla destra della torre si distingue la statua di San Giovanni Nepomuceno, una delle tre originariamente presenti a Milano, retaggio della dominazione austriaca. Lungo il perimetro del giardino si possono intuire i cubi disegnati da Luca Beltrami e posizionati all’interno della Corte Maggiore per contenere le piante. Sono ricoperti da un involucro di legno atto a proteggere gli alberi dai rigori dell’inverno, cosa che ci impedisce di vederli. Oggi alcuni di questi cubi sono stati posizionati sui due lati della Via Minghetti, la strada di collegamento tra il Castello Sforzesco e Piazza Cadorna.

 

Ti è piaciuto l'articolo?